Tag

, , , , , , , , , , ,

L’urlo, trattenuto nel petto fino a far male; quello che cresce nel silenzio fino ad esplodere. L’urlo di rabbia che muta in liberazione. Quello inutile contro chi non vuole ascoltare; quello testardo, l’urlo che è fremito. Quello che cresce dentro fino a diventare un boato incontenibile che cambia ogni cosa intorno. L’urlo che è il dolore che diventa parola, e quello senza parole che è il più terribile dei dolori. L’urlo tanto grande da diventare lacrima; quello che implora attenzione; quello di gioia che passa dagli occhi. L’urlo mio di piacere che si unisce al tuo e si trasforma in felicità, si muta in ogni sfumatura di cui siamo capaci insieme. L’urlo più importante di tutti, di vero piacere e sincero dolore, che si lancia contro se stessi.

Annunci