Tag

, , , , , ,

Dietro palpebre chiuse_coverEcco la premessa del mio secondo romanzo, “Dietro Palpebre Chiuse”, edito nel 2012 dalla Qulture Edizioni

La canzone inizia sempre così, con una nota incerta che vien fuori pizzicando le corde o scaldando la voce. Lei è già lì, sussurra all’orecchio timidamente la sua esistenza e tu non puoi fare a meno di concederle la tua attenzione. È più forte di qualsiasi impulso, una forza che travolge e trascina. Il suono sembra arrivare da lontano eppure sai che è sempre stato dentro di te, dovevi solo stare attento ad ascoltare le parole. E a scriverle una dopo l’altra ti rendi conto della sua perfezione. E la meravigliosa consapevolezza che quella musica fosse dentro di te ti fa sentire orgoglioso. Essa era lì, esitava prima di venire alla luce. Eppure sapeva che per prendere forma doveva aspettare il momento adatto; aspettare che tu fossi in grado di ascoltarla. Perché la musica è così: travolgente e trascinante. Come un viaggio… o almeno credo di ricordarla in questo modo.

Non importa quanto lunga sia la strada da percorrere o dove essa sia diretta. A volte importa solamente partire, andare, allontanarsi dalla quotidianità e confrontarsi con una realtà diversa, solo per riconsiderare la propria, solo per ritrovare se stessi.

Non importa quanto lunga sia la strada da percorrere o dove essa sia diretta, i pensieri sopraggiungono inevitabilmente. Ed è bello lasciarli scorrere lungo le colline, i prati o guardando semplicemente il cielo, lì dove una nuvola sta cambiando forma e racconta una tenera favola. Ma bisogna saperla leggere un po’ come bisogna saper ascoltare la canzone che è dentro di te.

Se siete interessati all’acquisto del romanzo potete contattare direttamente me.

Grazie

Ros

Annunci