Il mattino, che arriva troppo presto e chiede di essere riempito di cose da fare. Quello da cui si vede il buongiorno e può essere smentito nel corso del tempo. Quello che non riesce a vincere la notte e si lascia dormire; quello che può ricominciare in qualunque momento della vita. Quello che finalmente arriva dopo interminabili ore insonni o troppo buie. Quello che è il sollievo del sole, il calore della luce, la chiarezza di un risveglio. Il mattino che non si vuol sopportare quando non si trovano più ragioni per sperare. Quello che a volte arriva inaspettato come fosse una rinascita; quello che alla fine di un percorso si chiama guarigione. Il mattino che ad ogni ora e in ogni momento, quando arriva, è un nuovo inizio.

Annunci