Tag

, , , , , , ,

.fb mi chiede a cosa sto pensando… a troppe cose:
penso alle leggi di mercato;
penso che mò basta con lo giustificare chi non se lo merita;
penso all’indifferenza con cui vengo trattata e a quella che rivolgo agli altri;
penso a quello che sbaglio;
penso a quello che ho seminato, a quello che dovrei seminare e a come dovrei imparare a scegliere meglio i terreni da coltivare;
penso che vorrei urlare e che forse un giorno scoppierò e farò tremare i vetri;
penso che dovrei smetterla di essere accondiscendente;
penso che dovrei mandare a fanculo, ma seriamente;
penso che merito di più e non ne sono consapevole;
penso che valgo di più e non ne sono consapevole;
penso che dovrò incominciare davvero a reinventarmi, che ho incominciato e ho una paura fottuta di sentirmi ancora persa;
penso che nessuno di quelli che conosco mi conosce davvero;
penso alla mia solarità, a come cozza con il buio che ho intorno (a volte) e penso che forse cerco il sole dove non c’è e che forse è il momento di guardare davvero nella direzione giusta (che poi è dove il sole batte talmente tanto forte da farti male gli occhi, perché la verità ti libera ma solo dopo averti fatto dannare e soffrire);
penso che penso troppo e parlo poco;
penso che se mi sento fuori da un gruppo di cui pensavo di far parte forse non ne sono mai stata parte e ho voluto crederlo io;
penso che se mi metto a pensare a tutte le cose che penso non finirò mai di scriverle tutte qui… magari dopo continuo, ma ora penso che la cucina di mia madre merita molto di più la mia attenzione che non tutto quello che mi delude e spaventa e mi fa stare male;
buona domenica a tutti

Annunci