Le rinunce, quelle inevitabili che si fanno lungo il percorso quando è momento di cambiare strada; quelle che si presentano quando bisogna prendere una decisione, perché scegliere significa anche lasciare qualcos’altro. Le rinunce che non si fanno mai con leggerezza, sia per insicurezza che per paura. Quelle che poi ci svelano tutto un mondo che non avremmo mai vissuto. Quelle a cui ci costringono gli eventi e quelle che non permettiamo per proteggere l’integrità di ciò che siamo e di ciò in cui crediamo. Le rinunce nascoste e quelle apparenti che sono solo riti di passaggio verso il nuovo. Le rinunce che non impariamo mai ad accettare; quelle a cui non dovremmo mai acconsentire, e quelle che non si fanno mai per proteggere l’essenza del proprio essere.

Annunci