Il pericolo, quello che avverte e costringe a scegliere. Quello che ferisce perché blocca; che pensiamo di poter superare e invece ci schianta di fronte ai nostri limiti. Il pericolo che non si può evitare, per superare un ostacolo. Quello cosciente che si potrebbe sviare ma di cui si vogliono ignorare gli effetti. Quello che riguarda solo noi; che colpisce chi ci circonda; che rischia di ferire chi amiamo. Il pericolo che è un brivido di piacere difficile da ammettere; quello che è una fitta di dolore quando non si supera; che è delusione quando, una volta passato, non lascia nulla in noi. E, naturalmente, il pericolo che risveglia in ogni forma il nostro spirito di sopravvivenza che ci spinge a proteggere noi stessi.

Annunci