La fotografia. Quella che immortala il passato; aiuta a ravvivare un ricordo sbiadito e a non perderlo. La fotografia che è arte; il furto innocente di un paesaggio, di un viso; che fissa un istante e ripete all’infinito la prima emozione. Quella che permette di notare ogni dettaglio trascurato; che scava nel profondo rivelando la sincerità e la sfumatura più onesta di un’espressione. Quella che svela luci e ombre sminuite; che è insieme passato presente e futuro. Quella che si strappa con rabbia come se con essa si potesse strappare il dolore. Quella che si perde in un cassetto e scolorisce, e, rispolverata, riporta agli occhi una vecchia emozione rinnovata. La fotografia che è un momento che si ferma per riflettere, riprendere fiato e ripartire.

Annunci