Tag

, , , , , , , ,

L’aria fredda si è appiccicata ai vetri come se qualcuno l’avesse spinta lì con forza
Le mani appoggiate alla superficie trasparente
guarda all’interno
assetata
Cerca i brividi che si sono formati sulla mia pelle
per mangiarli uno ad uno
e godere
sapendomi immobile in questo gelo
Il freddo sogghigna
sorride
In questo momento si sa più forte
mentre io rallento i miei movimenti§e mi stringo nelle spella
Faccio un profondo respiro e accetto la sfida
Gli lascio mangiare i miei brividi
inghiottirli fino a sentirsi sazio
e intanto cercherò di scaldarli per offrirgli in pasto la mia pelle calda
tanto da scioglierlo
farlo scivolare sul vetro
mollare la presa
e andare via
almeno per un po’
alla ricerca di una nuova preda
E io lo so
tornerà presto a posare le sue labbra taglienti sulla mia pelle
Questa battaglia è solo all’inizio
ma non posso fare altro che affrontarla
fino a che il tempo della resa
renderà me vittoriosa

Annunci