Al centro
tra due diverse melodie
Mescolo la mia confusione alla distorsione di una chitarra
Cercando di distinguere la linea ritmica dettata dalla canzone
Mi perdo tra le note
immagino parole che potrei scrivere
E non voglio fare promesse
Non mi sento in grado di esserci
Non distinguo il dove né il quando
Sono qui
ma la musica è un viaggio che ti porta a perderti oltre ogni confine
E al centro tra due dimensioni non si può stare
troppo a lungo
se prima non si definiscono i confini del proprio essere
Le sfumature della propria persona sfociano in nuove particolari forme
sperimentano percorsi
esplorano nuove possibilità
crescono fino a scoppiare in emozioni incontrollabili
Emozioni che bagnano chi mi passa accanto
Emozioni che incidono il proprio passaggio come un tratto indelebile
Esaltano, feriscono, ammaliano, confondono
E sospesa, troppo a lungo, non posso stare
perché la musica rischia di perdere melodia
E il ritmo di diventare confusione
E il tempo di scorrere
E io di sentire pienamente ciò che sto vivendo

Annunci