E poi, a volte, gli angeli li scopri allo specchio, con il tuo stesso volto, col tuo passato e le tue stesse ferite.
Li scopri che vogliono prendersi cura di te, e si commuovono se ripensano al bambino che sei stato, lontano, indifeso e ignaro che aveva solo bisogno di essere rassicurato. Se potessero tornare indietro, ti prenderebbero tra le braccia e ti darebbero coraggio. Ma non possono farlo…
Invece, possono tenerti in piedi adesso, da ora in avanti.
E negli occhi, quegli angeli, hanno la forza, la determinazione, il coraggio di rialzarsi ancora e lottare, urlare e imporsi per vincere ancora…

Annunci