Chiedilo agli angeli come fanno a trovare il coraggio; come fanno a distinguerlo dalla paura e ad afferrarlo.
Chiedi loro di mostrartelo, di insegnartelo.
Non te lo diranno con parole dolci. Ti volteranno le spalle e te lo sbatteranno in faccia.
Perché quando sei solo non puoi continuare ad essere codardo.
Il coraggio pretende tutta la tua attenzione. E vuole bere il tuo sangue, quello che sgorga dalle ferite; perché il coraggio non nasce dalla gioia, ma si risveglia dal dolore, nelle notti profonde quando il sonno tarda ad arrivare e i sogni sono incubi indomabili.
Chiedilo agli angeli come fanno a riposare quando si ha paura.
Resteranno muti ad aspettare che i tuoi occhi mettano a fuoco chi hanno davanti (allo specchio) e riconosceranno i veri angeli.

Annunci