Odio svegliarmi col mal di testa e fare brutti sogni; odio avere paura; odio voler urlare, averne il bisogno e non riuscire a farlo; odio odiare e odio la rabbia che sento

Odio il potere e come può contaminare le persone; odio i soldi che comprano ogni cosa e corrompono la dignità della gente; odio essere trattata come un numero, perdere il lavoro senza nemmeno un grazie

Odio che i giovani della mia generazione siano condannati, da chi è al potere, a non poter fare progetti a lungo termine, a non poter pensare serenamente al domani, a non poter sognare una famiglia propria senza il terrore di non poterla proteggere

Odio la frustrazione, il tempo che ci sfugge dalle mani, la perdita di un lavoro e non aver diritto di replica; odio doversi reinventare ogni volta per non arrancare; odio quando, per questo, le preoccupazioni travolgono gli animi

e tu cosa odi?

 

Annunci