Il faro. Una luce nel buio della vita che guida fino alla costa di un dove nel quale puoi tornare a sentirti al sicuro. Il faro che si erge su una nuova terra, che apre la strada ad un nuovo altrove per accogliere un nuovo inizio. Il faro che, se aggiungi un accento sull’ultima vocale, diventa un proposito per il futuro, una promessa fatta a se stessi e a chi ci vive accanto. Il faro che a volte è un segno di speranza quando lo hai cercato a lungo. Quello che accoglie il viaggiatore che arriva da lontano e si erge come una sentinella a guardia di un castello. Quello che si scorge su una terra silenziosa e desolata, ma riempie il cuore di gioia perché la luce è sempre rassicurante quando la ritrovi dopo aver vagato a lungo in un notte che temevi non finisse mai.

Annunci