La rinascita. A volte è una seconda opportunità; a volte una nuova presa di coscienza del sé dopo un periodo buio, una crisi, un periodo di negatività. La rinascita che è ricominciare dalle proprie forze riscoperte e che pretende il tuo crollo, la rottura in mille frammenti per poi ricostruirti. Quella che avviene d’improvviso, lasciandoti inondare dal raggio di un nuovo sole; che arriva osservando la vita con occhi nuovi. La rinascita che è l’inizio di un percorso di ritorno da un viaggio che ti ha stimolato tutti i sensi. La rinascita che è voltare pagina e a volte è dire addio. Quella che non è una passeggiata e non sempre avviene senza fatica. Quella che chiede coraggio per saltare nel vuoto. Lasciarti andare ad una morte simbolica prima di tornare alla luce.

Annunci