La sospensione. L’arresto talvolta imprevisto e inaspettato che lascia confusi. La sospensione che si percepisce quando la vita ti capita senza darti tempo di comprenderla. La sospensione che serve a prendere fiato; quella che ti lascia vagare a mezz’aria privo di consistenza, impotente. La sospensione di un attimo che si porta dietro la scia di un vissuto. Quella che è il taglio netto di un percorso. Quella che frantuma le certezze e quella che serve a ricostruire corazza e fiducia. La sospensione che può essere il sospiro profondo prima di lanciarsi nel vuoto; o il secondo impercettibile in cui resti in apnea per la vita ignota che ti aspetta. La sospensione che è una perdita ma che può nascondere una opportunità.

Annunci