traindogs

Un emozionante fenomeno social quello del “Traindogs” a cui ha dato vita Fabio Palombo circa cinque anni fa ormai. Undici righe scritte trovando ispirazione tra i pendolari che affollano i treni con lui tutti i giorni sulla strada verso il lavoro o di ritorno a casa.
Undici righe che raccontano le storie di tutti, nelle quali ci si può ritrovare e alle quali ci si affeziona inevitabilmente. Storie raccontate in modo anche sognante, con lo sguardo che si perde oltre il finestrino mentre il paesaggio scorre. E non è mai lo stesso, ma è ogni giorno quello del ricordo o della storia narrata inconsapevolmente da uno dei passeggeri.

Traindogs” ha conquistato il popolo di facebook con i post pubblicati da Fabio ed è presto diventato qualcosa di più. Ne sono nati video, mostre e lo spettacolo itinerante di racconti e musica che gira l’Italia.

Il libro che raccoglie solo alcune delle storie narrate è stato pubblicato dalla etal./economica nel 2013 e resta una poesia sempre attuale. Un treno sul quale consiglio profondamente di salire, un viaggio da vivere.

Annunci