Il malinteso. Nasce dal silenzio e si alimenta con il rimuginare dei pensieri che ruotano senza via d’uscita in testa, creando un circolo vizioso di falsità. Nasce da un pregiudizio o da un’idea sbagliata che a volte si comporta come sfogo di tutto ciò che cova dentro e marcisce. Il malinteso è un’idea errata che può degenerare e fare danni irreparabili a noi e a chi ci circonda. Talvolta è una porta chiusa da un preconcetto o una diceria mai verificata. Il malinteso crea storie assurde che possono squarciare con tagli profondi o far ritirare qualunque forma di aiuto. Il malinteso è una cattiva percezione della realtà, della persona e delle cose, può creare fantasmi o finti personaggi e in ogni caso affligge. Il malinteso da espugnare.

Annunci