Ridatemi il mio mare
il luogo in cui tutto aveva un colore profondo e calmo, dove il mio animo sapeva riposare e arricchirsi, illuminarsi
Irradiare luci e sorrisi tutti intorno e mostrare e scoprire il lato gioioso delle cose

Ridate il mio mare
quel viaggio che il mio cuore fa crescere ad ogni battito
quel viaggio con cui il mio cuore ha riscoperto l’amore

Ridatemi quello spazio,
lasciate che io mi immerga ancora dove tutto era sereno
dove, anche attraverso le onde, riuscivo a scorgere la riva e nuotare fino a terra
o restare sospesa ad ondeggiare come la pazienza del mare

Ridatemi quelle passeggiate
gli spazi aperti, il cielo azzurro e quei raggi di sole che sapevano indicarmi i passi da seguire
che mi facevano sicura e convinta, pronta a tuffarmi ancora sorridente in ogni emozione

Ridatemi il cuore da bambina curiosa che ho sentito battere forte nell’estate del risveglio
Ridatemi quegli occhi affamati, quelle mani assetate, e quell’aria tiepida che mi accarezzava…
Ridatemi il tempo che mi avete rubato, il tempo che mi avete stroncato
e prendetevi indietro tutte le paure e le insicurezze

Il mondo mi attende
La vita mi vuole
Io sono pronta al volo
stanca di indugiare
E adesso saprò osare, perchè le mie forze valgono più di tutte le vostre messe insieme

Annunci