La breccia. Una frattura nella superficie, lo spiraglio da cui oltrepassa un raggio di luce, da cui spira il soffio del vento. La breccia che è la speranza di un cambiamento; che è la speranza di un’apertura, la possibilità di un dialogo nonostante tutto. Quella che si apre quando il perdono e il tempo acuiscono il dolore e le sue conseguenze. La breccia su un volto che è un lieve sorriso o la luce di uno sguardo, e che scalda il cuore. La breccia che è un appiglio. Quella che è un punto di partenza tutto nuovo e tutto da reinventare. Quella che è invece solo la prima di una serie di crepe pronte a sgretolare una casa alla minima scossa. La breccia che è una cicatrice su una parete. La breccia che è un varco.

Annunci