Passeggio in compagnia di una rosa
Il mio cammino è silenzioso tra quello della gente che mi passa accanto
Ogni passo scatena un’onda in me e il.rumore si perde nella folla di pensieri, speranze e vite che mi sfiorano mentre procedono

Le mie paure giacciono sopite in un angolo
Sembrano dimenticate
Passo loro accanto in punta di piedi e ho paura di svegliarle
Ho paura di lasciarmi travolgere ancora
Le mie braccia non bastano
Se continui a far rumore
Se continui a spingere il mio corpo contro la porta

Allora torno per strada a confondermi tra la gente
A confondere i miei pensieri per non sentire il rumore che fanno quelli più duri

Non sono pronta a  tornare
Vorrei ancora sostare in questa favola
E non tornare a trattenere il fiato mentre mi sento più viva

Tronco le mie parole
Annullo il mio volere  e mi preparo ad accettare il mio destino

Non so più a quale luogo appartengo

Socchiudo un’anta
Proverò a scorgere ancora quello che c’è dietro

Occhi chiusi e cuore teso ad ascoltare i battiti di una vita che chiede di sentirsi vissuta

Annunci