Dietro palpebre chiuse_cover

 

“Come faccio a stare lontana dalla musica?
E chi dice che io ci riesca?
Quello che provo ogni istante che ci penso – e ci penso in
continuazione – è un taglio netto alla gola, una morsa feroce
che mi toglie il respiro e mi fa salire l’ansia, perché le mie
mani non rispondono e la mia chitarra sembra aver smesso
di parlarmi. E non serve a nulla fare un tentativo… è come
se la chitarra volesse stare lontana da me; è come se io non
mi sentissi più all’altezza della musica…”

Per info e acquisto copie https://www.facebook.com/Dietro-palpebre-chiuse-368086076606608/

Annunci