I gradini che stanno lì ad indicare quanto più su si riesce ad avanzare la scalata per raggiungere il proprio obiettivo. Quelli sui quali ci ergiamo presuntuosamente quando dimentichiamo le origini e l’umiltà. I gradini sui quali ci arrendiamo; quelli che scegliamo come alibi per non provare a migliorarci; quelli su cui ci appollaiamo e ci crogioliamo nascondendoci dietro una debolezza. Quelli sui quali ci imponiamo meritatamente dopo una lotta estenuante. I gradini che segnano le tappe della vita; lo scorrere del.tempo. quelli che abbiamo bisogno degli altri per montarli. Quelli che dobbiamo aiutare a costruire. Quelli che una volta arrivati in cima è bello vedere la visuale che si gode dalla meta che abbiamo conquistato.

Annunci