Singolare plurale. Il pensiero individuale per se stessi e quello elaborato pensando ad un “noi”. Il singolare che è libera solitudine e ascolto di sé. Il plurale che è un progetto dipinto insieme. Il singolare che talvolta non sa dove sbattere la testa e ha bisogno di rivolgersi ad un plurale per trovare l’appiglio per rialzarsi. Il plurale che a volte deve pensare al singolare per comprendere e riscoprire le sue proprie forze. I singolari che si incontrano, si intersecano e si fondono in un plurale che genera energia. Il plurale che è sempre un rischio, ma un rischio che non possiamo fare a meno di correre per un impulso interiore. Il singolare di cui a volte abbiamo bisogno per riprendere fiato; il plurale che desideriamo quando il silenzio è troppo assordante. Singolari individui che da soli possono stare fino ad un certo punto, e che poi per natura si fondono nel plurale.

Annunci