Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

I poli opposti. Che si tengono a debita distanza perché entrare in contatto può voler dire scatenare un conflitto. I poli opposti che si avvicinano e decidono se darsi un’opportunità oppure evitarsi e allontanarsi per sempre. Quelli che si attraggono ammaliati proprio delle differenze. Quelli che è un mistero essere così affascinati proprio da ciò che li innervosisce. Quelli che sono apparentemente un male l’uno per l’altra e poi possono essere capaci di diventare per polo salvezza. I poli opposti che si elettrizzano creando nuova energia; quelli che non possono fare a meno di attrarsi ed entrare in collisione; quelli che la natura ha voluto così ma che non sono un limite.I poli opposti che a volte sono motivo di confronto, perché dall’incontro delle diversità ci si può arricchire e crescere.

Annunci