Tag

, , , ,

vinicio sal assoli

Buongiorno amici lettori,

quest’oggi risponde alle nostre domande a bruciapelo il poeta Vinicio Salvatore Di Crescenzo, autore della silloge “Assoli” edita per Le Mezzelane Casa Editrice.

Un luogo, una melodia, un momento della giornata, una persona: chi è la tua musa?

Non ho riferimenti specifici ma tanti sono gli elementi in grado di coinvolgermi emotivamente. Siano essi collegati a storie, ad amori o semplicemente a musiche, molto spesso colonna sonora di momenti importanti vissuti e mai persi dalla memoria. Qualsiasi cosa può destare la mia attenzione e sollecitare la voglia di raccontarmi.

Cosa provi fisicamente durante il processo creativo, dal momento in cui nasce l’idea, al momento della stesura?

Una sensazione di massima libertà che mi sottrae delicatamente alla realtà facendomi viaggiare verso una dimensione assai appagante. Scrivo sapendo di mostrare la mia anima e lo faccio con la volontà di entrare garbatamente in ogni cuore

La passione per la scrittura è più un dono o una maledizione?

È un grandissimo regalo ricevuto dalla vita che dobbiamo degnamente onorare non risparmiando neanche un solo attimo di creatività e fantasia. Scrivere è condivisione di sentimenti e unione di passioni.

Per informazioni sull’autore http://lemezzelane.altervista.org/vinicio-salvatore-di-crescenzo.html

Per acquistare il libro Assoli

Annunci