Salve amici della lettura,

ecco un nuovo appuntamento con le domande a bruciapelo! Oggi risponde Carla Parolisi, autrice del libro “Come tele bianche“, nuova uscita de Le Mezzelane Casa Editrice.

Un luogo, una melodia, un momento della giornata, una persona: chi è la tua musa?

Dipende, possono essere tutte queste cose e nessuna. Mi ispirano spesso la strada coi suoi rumori, e poi, gli occhi delle persone, i gesti, le parole, i silenzi, ma soprattutto le espressioni del viso.

Cosa provi fisicamente durante il processo creativo, dal momento in cui nasce l’idea, al momento della stesura?

Una sorta di esplosione di una forza incontenibile che nasce da dentro, pensieri che si sovrappongono in un flusso inarrestabile fino a quando non li fermo su carta.

La passione per la scrittura è più un dono o una maledizione?

 É assolutamente un dono.

Per info sull’autrice http://lemezzelane.eu/testimonial-view/carla-parolisi/#more-3191

Per acquistare il libro in e-book http://www.lemezzelane.altervista.org/negozio/index.php?id_product=234&controller=product

in versione cartacea http://www.lemezzelane.altervista.org/negozio/index.php?id_product=235&controller=product

Annunci